Calcio
 

Il Cosenza rimane in Serie B senza passare dai playout: è festa salvezza

cosenza calcio festaIl Cosenza batte la Juve Stabia con il risultato di 3 a 1 e conquista la permanenza in Serie B, senza dover affrontare i playout.

Allo stadio San Vito di Cosenza, i Lupi non sbagliano e mandano i campani in Serie C. Doppio vantaggio iniziale dei rossoblù, firmato Sciaudone e Riviere (su rigore): un bruciante uno-due al 17esimo e al 23esimo del primo tempo che fa subito ben sperare la squadra di Roberto Occhiuzzi. Alla formazione di Castellammare non basta la rete di Tonucci per rientrare in partita. Nella ripresa, il solito Riviere sigla la doppietta personale, sugli sviluppi di un calcio piazzato, fissando il risultato sul 3 a 1 ('74).

Il successo interno dei Lupi e, contemporanemente, le sconfitte di Perugia e Pescara (ques'ultima maturata quasi allo scadere) consegnano ai tifosi bruzi il migliore finale possibile: la salvezza diretta, senza passare dai playout. Saranno proprio queste due squadre a doversi sfidare per mantenere la permanenza nella serie cadetta (aspettando l'esito sulla possibile restituzione di un punto al Trapani).